Giovani

Giovani

Giovani

I formaggi giovani sono quelli a pasta molle (spesso di consistenza cremosa o tenera), come ad esempio certi caprini, la cui tagliata oltre a non essere sottoposta a cottura, non è stata nemmeno sottoposta a stagionatura ma solo a maturazione comunque inferiore ai 30 giorni. Questi formaggi contengono almeno l'80% di acqua e non presentano mai la crosta oppure una sottile pelle. Il formaggio giovane è quindi un prodotto i cui tempi di deperibilità sono molto brevi e il consumo avviene entro pochi giorni dalla lavorazione. 

Questo tipo di formaggio ha un sapore leggermente acidulo, un colore bianco latte e la presenza di fermenti lattici vivi si aggira intorno ad un milione per ogni grammo. Contengono, inoltre, una carica batterica molto elevata ed un contenuto di lattosio piuttosto basso, il che li rende perfetti per l'alimentazione di chi deve arricchire la flora intestinale e controllare i disturbi digestivi.

Abbinamenti per il formaggio giovane:

  • Vino bianco secco, di buon corpo e fresco;
  • carasau o pistoccu.

 


Numero risultati per pagina
Ordina per
*
Prezzi comprensivi di IVA